mercoledì 22 dicembre 2010

I biscotti di Babbo Natale

Come ogni Natale io e Elena cuciniamo i biscotti da lasciare a Babbo Natale per rifocillarsi dal lungo viaggio per portarci i regali.

Ho sempre usato la pasta frolla ma quest'anno ho voluto provare la ricetta del pan di zenzero. Mi sono ispirata a diverse ricette e alla fine ho fatto un po'di testa mia, sul canale Giallo Zafferano troverete un bel tutorial, ma io ho seguito il procedimento della ricetta che ho trovato in allegato alle spezie.

Ingredienti:
150 gr. di miele
100 gr. di zucchero di canna
100 gr. di burro
350 gr. di farina
3 cucchiaini di spezie per pan di zenzero (zenzero, cannella, pepe nero e cardamomo)
1 uovo
1 cucchiaino di bicarbonato di soda
Per le decorazioni:
1 bianco d'uovo
succo di limone
zucchero a velo
colori alimentari
confettini argentati

Procedimento:
In una casseruola fate riscaldare il miele, lo zucchero e il burro a fuoco dolce finchè tutto non si è ben sciolto ed amalgamato. Aggiungete le spezie e lasciate riposare.
Passate al setaccio 300 gr. di farina in una terrina, aggiungete l'uovo e la miscela di miele ed amalgamate bene il composto. Mescolate il bicarbonato ad un cucchiaio di acqua calda ed aggiungetelo al composto. Impastate bene e con altri 50 gr. di farina formate un impasto compatto e liscio che si stacchi dalle pareti della terrina. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo (2-3 ore).

L'impasto di pan di zenzero

Stendetelo su una superficie infarinata con lo spessore di mezzo cm. Ritagliate le formine che più preferite e ponete i biscotti su una teglia da forno imburrata. Usate la carta forno se preferite.


La formina dell'omino

Guarnite a piacere dopo aver spennellato con l'albume.
Abbiamo provato a fare così per velocizzare il lavoro

Decorazione dei biscotti

Cuocete i biscotti nel forno preriscaldato a 160°C per 10-12 minuti, a seconda della grandezza. Comunque teneteli d'occhio...
Il risultato non è spettacolare come la decorazione con la glassa ma penso che Babbo Natale apprezzerà ugualmente.



Volendo si possono decorare una volta cotti. Lasciateli raffreddare e decorateli con la glassa colorata, codette e confettini di zucchero come questi che abbiamo fatto a Natale del 2007.

Biscotti glassati
Li abbiamo assaggiati: sono venuti buonissimi! Il gusto è veramente particolare vista la presenza del pepe  (per favore non ditelo a Elena...), e del burro che gli dona una morbidezza gradevole.

1 commento:

  1. Ma che bello preparare i biscottini!!! Ti ringrazio per gli auguri e auguro a te e la tua famiglia un Buon Natale sereno!!! a presto Antonella

    RispondiElimina

Loading...