NOVITA'! I MIEI TUTORIAL !!! Sfoglia le pagine del BLOG!

mercoledì 15 giugno 2011

Babbucce di Trilli

Avevo in mente questo progetto da diverso tempo, dopo aver trovato della lana verde al mercato, di un verde così verde che non ho potuto resistere e ho dovuto comprarla.
Elena ama molto il personaggio di Trilli e perciò ho deciso di dedicare questo progetto a lei e al suo mondo di fantasia.

Le babbucce di Trilli

Lo schema è completamente improvvisato, è una via di mezzo tra un mocassino ed un calzino e ho tribolato non poco per eseguire la seconda babbuccia il più possibile simile alla prima.
Sono stati sufficienti 50 gr di filato di lana verde e i ferri a doppia punta n. 3,5.
I pon-pon sono realizzati con la macchinetta usando lana bianca mescolata a un filato baby con spruzzate di colore.

1° Step: la realizzazione del tallone


Si inizia avviando 10 maglie a legaccio, alla 6 riga si fa un aumento per lato per avere 12 maglie.


Con il 2° ferro si raccolgono 12 maglie sui lati, prima da una parte e poi dall'altra con il 3° ferro.


A questo punto si procede lavorando a maglia rasata le 12 maglie sui lati e a legaccio le 12 maglie centrali.



In corrispondenza dell'ansa del piede si lavora di diminuzioni e di aumenti nella parte centrale a maglia legaccio per modellare la suola come una scarpetta, scendendo prima a 10 maglie e risalendo a 14 maglie nella parte più larga della pianta.

2° Step: la realizzazione della tomaia


In corrispondenza della 28° riga si inizia ad aumentare ai lati 1 m. per lato sul dritto per chiudere il davanti della scarpina realizzando lo scollo.
A questo punto si inizia a lavorare con il gioco di ferri le 48 maglie ottenute come fosse una calza.
Dopo qualche riga si incominciano le diminuzioni sui lati (2 maglie lavorate insieme) 1 per lato ad ogni giro.
Gli ultimi due giri si lavorano 2 maglie insieme, 1m. 2 maglie insieme. Le ultime 12 maglie si cuciono insieme dal rovescio a due a due.
Scusate le spiegazioni un po' approssimative ma non sono ancora molto capace a scrivere gli schemi dei miei progetti. Cercherò di perfezionarlo.


3° Step: finitura

Per rendere la babbuccia indossabile e affinchè non scappi dai piedi è necessario aggiungere un elastico. Si prende la misura del collo del piede, si taglia un segmento di elastico tondo, si chiude con due punti di filo e con l'uncinetto lo si unisce al bordo della babbuccia con un giro a punto basso e uno a punto gambero.

Tocco finale: si cuce il pon pon sul davanti della babbuccia.


Et voilà: piacerebbero di sicuro anche a Trilli.

20 commenti:

  1. Sono simpaticissime, sei stata brava io con calze ed affini non mi sono mai cimentata, non sembrano semplici.Silvia

    RispondiElimina
  2. sarà perchè adoro trilli
    ma sono bellissimeee

    RispondiElimina
  3. Ma che belle!
    ciao, buona giornata

    RispondiElimina
  4. ma che idea splendida!
    Un bel regalo per la nipotina... anche se credo che opterò per l'uncinetto... ;)

    RispondiElimina
  5. troppo belle!!!! grazie Anna!

    RispondiElimina
  6. Ma che carine, davvero simpaticissime!
    E tu bravissima a realizzarle..non deve essere affatto facile farle uguali!!

    RispondiElimina
  7. bellissime ^_^
    troppo simpatiche le babucce di trilli!!

    baciotti eli

    RispondiElimina
  8. Che bella idea che hai avuto, hai saputo sfruttare al meglio questa lana!
    Brava!
    ciao
    Franca

    RispondiElimina
  9. Ciao Anna sono belle e simpaticissime !!!

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutte! Sono contenta che vi piacciano!

    RispondiElimina
  11. MAgiche!!! Per fantastici voli notturni...

    RispondiElimina
  12. Fantastiche!!!! ^_^ Bravissima!!
    Devo assolutmante imparare a fare a ferri!!

    RispondiElimina
  13. BELLEEEEEEEEEE mi piacciono tantissimo O.O le voglio fare pure io!!!!

    RispondiElimina
  14. Trilly mi piace un sacco! Queste scarpine sono stupende!!!! Mi sa che approfitterò del tutorial per farne un paio per me :)

    RispondiElimina
  15. e piacciono anche a me....rediviva enon più anonima....yiuppieeee

    RispondiElimina
  16. molto carine sono per bimbe in perennne movimento.graziose

    RispondiElimina
  17. bellissime ... se vuoi fai un salto sul mio blog
    ho fatto un post sulle mie Babbucce :)
    http://aboutcolours.blogspot.it/

    RispondiElimina
  18. Here is the English Translation:
    Tinker Bell slippers
    I had this project in mind for some time, after finding the green wool market , a green so green that I could not resist and I had to buy it.
    Elena loves the character of Tinker Bell and so I decided to dedicate this project to her and to her fantasy world.

    The slippers of Tinker Bell

    The scheme is completely improvised , it is a cross between a moccasin and a sock and I struggled for more than a little to make the second slipper as similar as possible to the first.
    Were enough 50 grams of green wool yarn and double pointed needles n . 3,5.
    The pom-poms are made with the machine using white wool yarn mixed with a baby with splashes of color.

    1st Step : the realization of the heel


    We begin with starting 10 stitches in garter st , the 6 line gets an increase on each side to get 12 stitches .


    With the 2nd iron gather 12 mesh on the sides , first one way and then the other with the 3rd iron .


    At this point we proceed working on knit the 12 stitches on the sides and tie the 12 central links .



    At the foot of the loop you work decreases and increases in the central part in garter st for modeling as a shoe sole , before going down and going up to 10 mesh to 14 mesh at the widest part of the plant.

    2 ° Step : the realization of the upper


    At the 28th row starts to increase at ends 1 st . for on the obverse side to close the front of the shoe making the neckline .
    At this point you begin to work with the game of irons 48 mesh was obtained as a stocking.
    After a few lines will begin decreases on the sides ( 2 links work together ) to 1 side at every turn .
    The last two rounds are worked knit 2 together , 1m . Knit 2 together . The last 12 stitches sewing together two by two on the reverse side .
    Sorry for the explanations a bit ' rough but are still not very able to write the patterns of my projects . I'll try to improve it .


    3rd Step : Finishing

    To make the slipper wearable and lest you run away from your feet you need to add a rubber band. It takes the measure of the instep , is cut a segment of elastic round , closed with two points of the wire and with the crochet joins the edge of the slipper with a round -to-point and one low point in shrimp .

    Final touch : you sew the pom poms on the front of the slipper .


    Et voila : Tinker Bell also would love for sure .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie all'ignoto traduttore :)
      Thanks to the unknown translator

      Elimina
    2. Anche se alcune cose non andrebbero tradotte alla lettera, come il punto "shrimp"

      Elimina

Loading...