NOVITA'! I MIEI TUTORIAL !!! Sfoglia le pagine del BLOG!

domenica 6 novembre 2011

Berretto a punto brioche: prima parte

E' da qualche tempo che impazzisco sul punto brioche, specie perchè volevo imparare a farlo bicolore e questo primo berretto è il risultato dei miei sforzi.


In particolare questo berretto l'ho fatto per l'iniziativa su Facebook
Adotta con i tuoi ferri da maglia ed uncinetto un senza dimora


I colori non sono il massimo ma avevo ancora in casa questa ottima lana ed era un'occasione per usarla. Ho scelto questo punto anche perchè è molto elastico ed essendo lavorato doppio rende il capo molto caldo.



Ecco come funziona il punto brioche

Nel primo ferro si lavora una maglia al diritto ed una al rovescio come nelle coste 1/1.

Nel 2° ferro: portare il filato sul davanti, far scivolare una maglia al rovescio ed invece di riportare il filato dietro lavorate la maglia successiva al diritto cosicchè il filato rimane accavallato sul ferro.
Questo produce una maglia accavallata al di sopra del punto passato (o scivolato) ovvero la maglia accavallata e il punto passato formano in realtà una maglia sola

Ferro successivo
con il filato tenuto sul davanti lavorare al diritto la maglia passata con la maglia accavallata assieme, passare il filato dietro, passare a rovescio la maglia al rovescio e lavorare la maglia successiva al diritto senza riportare il filo dietro in modo che si accavalli di nuovo.


La chiave del punto brioche è il punto passato con la maglia accavallata sopra.
Il filato è portato sul fronte del lavoro e una maglia è fatta scivolare al rovescio sul ferro destro come nella figura qui sotto.
Figura 1


La maglia successiva è lavorata al diritto assieme alla maglia accavallata senza ripassare il filato sul dietro del lavoro. In questo modo il filato si accavalla sul ferro (vedi figura sotto)

Figura 2

Per iniziare avviare un numero dispari di punti in modo che rimanga una maglia finale di cimosa che facilita la cucitura.
1° ferro: filo davanti, *maglia passata al rovescio e maglia lavorata al diritto*, riportare il filo davanti e continuare da * a *
2° ferro: filo dietro al lavoro, maglia passata al diritto e maglia lavorata al rovescio, riportare il filo dietro al lavoro e continuare da * a *.

Lavoro a due colori.

Per usare due filati di colore diverso è molto più semplice lavorare in circolo avviando un numero pari di maglie e cambiando il filo ad ogni giro.
Il risultato è una maglia a coste con colori contrastanti in verticale. Inoltre il lavoro risulta reversibile e con i colori scambiati.
Nel caso si utilizzino i ferri diritti devono essere a doppia punta in modo da far scorrere il lavoro per poter alternare i colori in righe orizzontali.


Punto Brioche diritto (colore A)



Punto Brioche rovescio (colore B)



Il campione lavorato con i ferri n. 7 è di 11 m. = 10 cm.

Se avete delle osservazioni da fare sulla spiegazione e trovate qualche errore segnalatemelo che così correggo.
Il prossimo post sarà con le istruzioni per il berretto.

7 commenti:

  1. Molto elfico questo verde! Mi piace! Potrei copiare per il mio Frantoio...

    Certo che la mulinella si chiama anche arcolaio...e non so in quanti altri modi: mi sa che ogni zona ha il suo termine.

    Nuova domanda: che ferri circolari usi? Mi sto documentando per eventuale investimento...

    RispondiElimina
  2. Io ho comprato nientepopodimenoche il knitpro nova metal direttamente da crande giarmania ja (su e bay, adesso erano anche in offerta)!
    Non li ho ancora provati (sono in devota contemplazione) appena li provo ti faccio sapere. Comunque ne ho sempre sentito parlare bene.
    I migliori pare siano gli Addi click ma sono anche i più cari. Io ho un paio di Addi fissi metallici e sono infatti i miei preferiti

    RispondiElimina
  3. quanto mi piace questa brioche!!! con la mente concentrata e ferri in mano leggerò con tutta l'attenzione possibile le tue spiegazioni, incrocio le dita. L'abbinamento verde/bianco mi piace... bella tonalità di verde scuro!!!
    buona settimana :)

    RispondiElimina
  4. Grazie! Splendida spiegazione! Nelle vacanze provo di sicuro :)

    RispondiElimina
  5. splendida spiegazione! finalmente ho capito questo punto! proverò anche io ...... grazie

    RispondiElimina
  6. bellissimo, viene molto bene, ma non capisco come si calano i punti sul punto brioche... potete aiutarmi-? grazie

    RispondiElimina

Loading...