domenica 20 gennaio 2013

Il berretto Maya

Il progenitore di questo cappello è il classico berretto peruviano, il cui vero nome è "chullo" : Elena voleva qualcosa che le tenesse al caldo le orecchie e perciò era il prototipo ideale.
Io l'ho variato modellandolo sul capo un po' come un caschetto in modo da migliorarne la vestibilità.
Il filato scelto proviene dal mio stash, si tratta di New Jersey Sesia, un ottimo filato ma nella versione stampato non è stato di semplice utilizzazione. Mi è parso adatto a questo progetto e ad Elena è piaciuto.




Per ravvivarlo ho realizzato un bordino all'uncinetto con un filato di lana bianco più sottile con cui ho ricamato a punto maglia una greca semplice. Un' aggiunta di pon pon et voilà! Il berretto è pronto!








La genesi dell'idea è dovuta al Kal PostapoKALittico delle Laniste Quasi Anonime ed è per questo che il progetto è intitolato ai Maya, che ci hanno tenuti allegri a fine anno 2012.

Per chi volesse provare a realizzarlo ecco lo schema.



BERRETTO MAYA




Occorrente:
100 gr di pura lana merino, New Jersey Sesia
un po’ di lana bianca
ferri: circolari n. 5
accessori: ago da lana
uncinetto n. 3,5

Misure:54-56 cm
Tensione:
16m x 24 f = 10 x 10 cm
Difficoltà: media

Abbreviazioni:
m: maglia
dir: dritto
rov: rovescio
2insdir: lavorare due maglie insieme a dritto
ddd: lav un diritto davanti e dietro
M: marcapunto
pM: posizionare marcapunto
sM: spostare marcapunto
DL: diritto del lavoro
RL: rovescio del lavoro
* = ripetere fino alla fine della riga
dim = diminuzioni

Istruzioni
Si incomincia a lavorare dai paraorecchi da avviare contemporaneamente sul ferro
Avviare 4m
Ferro 1: 4dir,
Ferro 2: 4dir,
Ferro 3: 1dir, ddd, ddd, 1dir
Ferro 4: 6dir
Ferro 5: 1dir, ddd , 2 dir, ddd, 1dir
Ferro 6: 8dir
Ferro 7: 1dir, ddd, 4dir, ddd, 1dir
Ferro 8: 10dir
Ferro 9: 1dir, ddd, 6dir, ddd, 1dir
Ferro 10: 3dir, 6rov, 3dir
Ferro 11: 1dir, ddd, 8dir, ddd, 1dir
Ferro 12-14: 3dir, 8rov, 3dir
Ferro 13: 14dir
Ferro 15: 1dir, ddd, 10dir, ddd, 1dir
Ferro 16-18: 3 dir, 10rov, 3 dir
Ferro 17: 16dir
Ferro 19: 1dir, ddd, 12dir, ddd, 1dir
Ferro 20-22: 3dir, 12rov, 3 dir
Ferro 21: 18 dir
Ferro 23: 1dir, ddd, 14dir, ddd, 1 dir
Ferro 24: 20dir
Ferro 25: 1dir, ddd, 16dir, ddd, 1 dir
Ferro 26: 22dir
Si avranno due paraorecchi di 22 m ciascuno sul ferro
Unire i due paraorecchi sul ferro in questo modo a partire dal primo paraorecchi

Ferro 1 (DL): 1 dir, ddd, 20dir, 10 maglie avviate ad un solo filo, 20 dir, ddd, 1 dir
Ferro 2-3-4: 54dir
Ferro 5 (DL): 1dir, ddd, 50 dir, ddd, 1dir
Ferro 6: 56dir
Ferro 7: (DL) 1dir, ddd, 52 dir, ddd, 1dir
Ferro 8: 3 dir, 52 rov, 3 dir
Ferro 9: 58dir, 14 m avviate ad un solo filo, pM, chiudere in tondo.
Ferro 10: 72 rov
Ferro 11: 72 dir
Ferro 12: 17 rov, 52dir, 3 rov
Ferro 13: 72 dir
Ripetere questi ferri altre 2 volte

Ferro 20: 72 rov
Ferro 21 fino al 30: 72dir
Ferro 31: *10 dir, 2insdir * rip fino alla fine del giro
Ferro 32: 66 dir
Ferro 33: *9 dir, 2insdir * rip fino alla fine del giro
Ferro 34: 60 dir
Ferro 35: *8 dir, 2insdir * rip fino alla fine del giro
Ferro 36: 54 dir
Ferro 37: *8 dir, 2insdir * rip fino alla fine del giro
Ferro 38: 48 dir
Ferro 39: *7 dir, 2insdir * rip fino alla fine del giro
Ferro 40: 42 dir
Ferro 41: *6 dir, 2insdir * rip fino alla fine del giro
Ferro 42: 36 dir
Ferro 43: *5 dir, 2insdir * rip fino alla fine del giro
Ferro 44: 30 dir
Ferro 45: *4 dir, 2insdir * rip fino alla fine del giro
Ferro 46: 24 dir
Ferro 47: *3 dir, 2insdir * rip fino alla fine del giro
Ferro 48: 18 dir
Ferro 49: *2insdir * rip fino alla fine del giro
Ferro 50: 9 dir

Tagliare il filo e lasciando 15 cm di coda. Con un ago da lana cucire insieme le nove maglie rimaste e chiudere il lavoro con un nodo.

Con la lana bianca e a punto maglia ricamare il motivo a greca.












































































































































































































































































































































































Se piace cucire pon pon o fiocchi alle estremità e sulla cima, con l'uncinetto rifinire il bordo a maglia bassa con il filato bianco.

Con la lana rimasta ho realizzato anche un paio di guantini coordinati



Ringrazio Claudia e Maria Chiara che si sono gentilmente offerte per il test del pattern.

Anna Tecchiati – http:/sferruzzandoquaela.blogspot.it 2012


8 commenti:

  1. Molto carino e le spiegazioni sono impeccabili, grazie.

    RispondiElimina
  2. Grazie a te, spero di aver revisionato tutto, ogni tanto sono un po' pasticciona!

    RispondiElimina
  3. Bello! mi piacciono anche i guanti, grazie per lo schema!

    RispondiElimina
  4. carino questo berretto!!! and your Elena, as always, is a wonderful model!

    RispondiElimina
  5. Grazie, così incentivi a dare sfogo alla nostra creatività! !!!!!
    :) cari saluti. ..

    RispondiElimina
  6. molto carino, approfitto dello schema e magari me lo faccio pure io...buona serata.

    RispondiElimina
  7. Bello, bellissimo! da piccola ne avevo uno, tutto colorato, fatto dalla mamma... e lo adoravo letteralmente... il tuo è super e alla pupa sta benissimo!

    RispondiElimina
  8. Does this pattern come in English? I Love it!

    RispondiElimina

Loading...