martedì 17 aprile 2012

Vengo anch'io

No, quest'anno non potevo lasciarmelo scappare. Ma cosa? Ma il Camp di Cuore di Maglia, che domande!
Perciò ho abbandonato la mia naturale riluttanza ad alzare le chiappe ed insieme ad Isabel conosciuta su Ravelry abbiamo preso il treno per quel di Asti dove una disponibilissima Fosca ci ha scarrozzate a destinazione.

La spinta mi è stata data dal desiderio di conoscere knitters e blogger di mezza Italia, che condividono la stessa passione e amore, che non si annoino a sentir parlare di lana o ferri circolari e non facciano facce a punto interrogativo ad udire parole come Noro, lace o Cubics.


Che ci sarà dietro quella porta?


Baci e abbracci!



Tanti piccoli tesori


La pioggia battente non ci ha abbandonate per un attimo e ci ha obbligato  a rimanere all'interno della Tenuta, ciò non ci ha impedito di trascorrere due giornate fantastiche e vivere un'esperienza unica.
Cliccate sul link e trovate il filmato delle attività di Cuore di Maglia (preparate i fazzoletti...).


Ed ecco alcune knitters al lavoro nell'accogliente sala al piano terreno.



Io riesco ad essere immortalata con alcune compagne di avventura nella sala a'manger...dopo abbondante colazione, non ancora completamente riprese dalla tombola della sera prima (ricchi premi e cotillons...)

Dopo il secondo caffè 

Ci terrei anche a fare un elenco delle blogger presenti, mi scusino quelle che ho dimenticato ma eravamo talmente tante! Possono scrivermi che le inserisco.

Laura di Fragole infinite
Ameliabefana
Emma Fassio
Cristiana di Knitaly
Robedalez
Francesca di Meetthecohens
Fosca di Natixdelinquere
Gabriela di La Bibi
Valentina di La casa delle fate
Federica di Federicaknits

Ed ecco il bottino! Un bellissimo Kit realizzato apposta per noi con l'occorrente per realizzare due schemi studiati appositamente per l'occasione: il berrettino "Mister Mandarino" e il cardigan "Cioccolatino".
Il cestino delle meraviglie pieno di gadget per knitters!

Keep Calm and Knit On


In primo piano potete ammirare la Magica Matassa proveniente dalle Indie....Manos de Uruguay: trovarsela sotto il naso a portata di mano è un richiamo irresistibile, non comprarmela è stato impossibile...

3 commenti:

  1. Anna, che meraviglia è stata? E grazie anche del tuo intervento al Camp.

    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati...non sono sicura manco di quello che ho detto, volevo proprio salutare tutte!

      Elimina
  2. Avete ragione, è stata una meraviglia grande!
    E tu sei stata buffissima (nonchè seria e ottima oratrice, cara!), mi sono divertita come una matta!
    Grazie ancora di tutto!

    RispondiElimina

Loading...