martedì 16 novembre 2010

Istanti di intima bellezza

A Torino c'è un tempo da schifo, caratteristico di novembre: piove a dirotto da giorni.

E proprio in questo periodo la nostra orchidea, genere Phalenopsis, ha deciso di fiorire.

E' con noi da più di un anno e francamente quando l'abbiamo acquistata, ad una rassegna floreal-ortofrutticola, non speravo sarebbe durata tanto da vederla fiorire di nuovo.
Per fortuna l'abbiamo acquistata assieme ad un libercolo di istruzioni scritto dalla medesima persona che le coltiva e le vende, e che ho seguito scrupolosamente.
La teniamo sul davanzale del bagno.

Lo so, forse non è il posto più visibile della casa, ma è sicuramente l'ambiente migliore per una pianta che ama l'umidità, la luce non diretta ed è originaria di giungle pluviali e miasmatiche...
Ho vigilato sulla sua salute per un anno curandola personalmente, badando che non avesse troppa acqua, che non si seccassero le punte delle foglie o marcissero le radici.
La fioritura delle orchidee è per persone pazienti.





E lei, riconoscente, ci ha ringraziato regalandoci la sua fantastica fioritura.
E anche noi, riconoscenti, la ringraziamo.

4 commenti:

  1. Ciao... perdona la mia sfacciataggine, ma proprio non ho potuto tenermi!
    Sono un'appassionata-ossessionata di orchidee e
    quella della foto non mi sembra affatto una phalenopsys, sembra invece della famiglia delle Cambria... non si vedono bene le foglie, ma escluderei la phalenopsys già a partire dai fiori!
    Mi complimento con te per la fioritura: gli ibridi di phalenopsys o le Cimbydium che ci sono sul mercato sono piuttosto facili da far rifiorire nei nostri appartamenti (anche qui a Torino!), non così per le altre...
    Scusa se mi sono permessa, ma hai in casa una creatura più fragile e perciò più preziosa di quanto sospetti...
    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  2. Le foto sono belle da paura!
    Le orchidee sono il meno: mia suocera è riuscita a farmi affogare i cactus...

    cmq complimenti vivissimi

    RispondiElimina
  3. sono bellissimi questi fiori , striati da meraviglia . Complimenti

    ciao
    Angela

    RispondiElimina
  4. Grazie per la precisazione, nella mia ignoranza ero convinta di avere una phalenopsis!

    RispondiElimina

Loading...