venerdì 6 giugno 2014

Esperimenti di giardinaggio

Tempo fa se vi ricordate avevo postato la ricetta del guacamole.
Dall'esperienza culinaria ora passiamo alla sperimentazione di coltivazione di avocado sul balcone.

Questo gradevole frutto regala, oltre che delizie per il palato, anche un bel semone, in modo che tutti autonomamente possano godere comodamente di frutti di produzione propria.

Perciò, visto che è anche di moda e rientra nel concetto di decrescita ed economia sostenibile, proviamo a fare crescere una bella pianta sul nostro balcone.

Vi presento Larry l'avocado



Innanzitutto comprate un avocado e mangiatevelo.

A questo punto avrete a disposizione un bel seme tondo: prendete un bicchiere di plastica e degli stuzzicadenti.



Infilate gli stuzzicadenti nel seme in modo da formare un sostegno e immergetelo per metà nel bicchiere pieno d'acqua con la parte a punta rivolta verso l'alto.



Dopo qualche settimana incominceranno ad uscire le radichette, dopodichè sulla sommità apparirà un bel germoglio.



A questo punto rinvasatelo, avendo premura di non ricoprire il seme con la terra.
Ricordatevi che è una pianta che cresce in climi tropicali e perciò patisce il freddo.


1 commento:

  1. Non ci sono mai riuscita, ma ora, col tuo fulgido esempio, ci riproverò :-)

    RispondiElimina

Loading...