domenica 23 settembre 2012

Rassegna lanosa

Stamattina mi sono recata al Villaggio Leumann per la rassegna "Filo lungo filo un nodo si farà", un'occasione anche per conoscere di persona alcuni contatti lanosi di face book.

Si tratta di una rassegna molto interessante in quanto è specializzata appunto in filati, di lana, di seta, di cotone, canapa ecc. ed in tecniche quali la tessitura, il feltro e molto altro.

Yarn gardening

[In quest'immagine l'Urban Knitting realizzato per la sezione mostre dalle "Donne ai ferri corti - Knit cafè Collegno" dal titolo: Tra terra e cielo. L'orto attaccato ad un filo". "Le Donne ai ferri corti" erano presenti alla manifestazione anche con il loro banco, dove hanno esposto le loro creazioni, e con cui hanno vinto il premio assegnato dalla giuria come "banco più creativo". ]

Così ho conosciuto Linda di The Wool Box e ho aderito all'iniziativa Gomitolo Rosa acquistando un paio di gomitoli. Ne ho preso anche uno di lana biellese per testarla.

Io e Linda

Altri incontri lanosi con
Laura di Lalazoo Artelier di Vigevano (PV)


Lalazoo

Stefania di La Matassa Ultravioletta di Genova
Federica di Il sale in zucca sempre di Genova che alacremente stavano filando
Les Tisserands della Val Grisenche






Ecco Elena che prende lezioni di filatura, è possibile anche comprare fusi di vario genere in legno e telai per tessitura



Alcuni prodotti lanosi: indumenti tessuti a mano


adorabili pupazzetti in feltro


Elena ha potuto sperimentare questo simpatico telaietto per realizzare cordoncini colorati, nello stand dei laboratori per i bambini



Ed io, da lanista che si rispetti, non ho potuto resistere ed ecco il bottino: 2 Gomitoli Rosa, un gomitolo di lana biellese, lana tinta a mano e alpaca.


Perciò attenzione ai contenuti di questo blog: la lana crea dipendenza.

Un ultima notizia interessante:
il Comune di Collegno assieme all'Associazione Amici della Scuola Leumann ha indetto un concorso creativo sul tema "Farne di tutti i colori" con le tecniche della tessitura e feltro, ricamo e knitting.
Sono ammessi capi di vestiario, accessori per la persona oggetti e ornamenti per la casa.
per informazioni ufficio Promozione della Città tel. 011 4015518/311
oppure scrivete a promozione.citta@comune.collegno.gov.it
Scade il 31 gennaio 2013.



7 commenti:

  1. ciao,
    se vuoi puoi citare ke la foto rappresenta l'Urban Knitting realizzato per la sezione mostre dalle "Donne ai ferri corti - Knit cafè Collegno" dal titolo: Tra terra e cielo. L'orto attaccato ad un filo". Le Donne ai ferri erano presenti alla manifestazione anke cn il loro banco, dove hanno esposto le loro creazioni, e con cui hanno vinto il premio assegnato dalla giuria come "banco più creativo".
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente! Grazie per la precisazione!

      Elimina
  2. Grazie per il bell'articolo e la citazione...per me è tutto nuovo e sono contentissima

    ciao Federica

    RispondiElimina
  3. Ma che meraviglia... come avrei voluto venire anche io!!!

    RispondiElimina
  4. Uff, quante belle iniziative...e qui non c'è neanche un negozio di filati, figuriamoci roba del genere! :(

    RispondiElimina
  5. Uff, quante belle iniziative...e qui non c'è neanche un negozio di filati, figuriamoci roba del genere! :(

    RispondiElimina

Loading...