mercoledì 8 settembre 2010

Pancake a cena?

Era da diverso tempo che Elena voleva che le cucinassi i pancake, le famose frittelle di Paperino, per intenderci quelle che si mangiano con lo sciroppo d'acero a colazione.
Perciò ieri pomeriggio, complice la giornata tipicamente uggiosa di Torino e gli ingredienti a disposizione in dispensa, le abbiamo cucinate.

Ecco la ricetta:

ingredienti
250 gr. di farina
30 gr. di zucchero (io ho usato quello scuro)
3 uova
400 ml di latte

un pizzico di sale
1/2 bustina di lievito
1/2 cucchiaino di bicarbonato
Le dosi sono per 5/6 persone
Dopo aver mescolato gli ingredienti secchi in una terrina si fa la fontana e si aggiungono le uova e il latte.
Si mescola fio ad ottenere una pastella liscia che si frigge a mestolate ottenendo delle
crêpe un po' spesse.
Di solito si accompagnano con lo sciroppo d'acero.
Elena farcisce i pancake
E qui comincia il bello.

Dopo averle cotte si erano già fatte le 6, e a questo punto che fare? rimandare l'assaggio al mattino dopo? Macchè!
Mio marito si è prestato a fare da cavia per il primo assaggio ufficiale del pancake farcito con budino al cioccolato e panna (spray), dopodichè la "marenda sinoira" (merenda cenatoria come si dice dalle nostre parti quando è troppo tardi per una merenda e troppo presto per la cena), è proseguita con l'aggiunta di miele (divino!) e addirittura prosciutto crudo e formaggio!
Ce le siamo mangiate tutte!!!


E così voilà! Ecco fatta la cena: un po' atipica ma formidabile!

Nessun commento:

Posta un commento

Loading...