martedì 23 giugno 2015

Ode all'infradito

Se mi chiedessero di scegliere tra il tacco 12 e l'infradito, io scelgo l'infradito. Ecco, l'ho detto senza se e senza ma: sono tipa da infradito. Sì lo so, ultimamente sull'infradito se ne sentono di tutti i colori. Ma lasciatemi libera di non credere ad una parola di questa campagna denigratoria.


L'infradito è simbolo di libertà e soprattutto significa che l'estate è arrivata, è prodromo di spiagge e onde, di camminate sul bagnasciuga o su bordo piscina o anche solo sull'erba del parco.

L'infradito ha anche un propria eleganza, sobria e naturale, i giapponesi ne sanno qualcosa visto che coltivano una cultura millenaria su queste calzature, le uniche prima dell'arrivo degli occidentali.

calzature-tradizionali-giapponesi

Se ne sono ritrovate nelle tombe degli antichi Egizi (al Museo Egizio di Torino se ne possono ammirare alcuni reperti) e facevano parte dell'abbigliamento degli Aztechi e dei Maya.


Museo Egizio di Torino
Possono essere fonte di ispirazione e declinate sia in dolce



che salato....




Si prestano a mille varianti, sia per piedini piccolini

crochet-pattern-babbucce-infradito

che per adulti.


justaddglitterandstir-flipped-my-flop

E qui potrete trovare 12 fantastici progetti di infradito fai da te

12-awesome-pairs-diy-flip-flops





1 commento:

  1. Davvero una bella lotta. Io non mi schiero, perché a volte mi piace mettere il tacco 12 altre volte preferisco le infradito, ma di solito sto nel mezzo. Diciamo che non capisco chi va sui trampoli anche a far la spesa né chi va in ufficio con le flip flop. Ciao!

    RispondiElimina

Loading...