lunedì 6 agosto 2012

Incontri


Durante queste vacanze In Toscana ho chiesto ad alcune persone con cui sono in contatto virtuale di incontrarci e loro hanno simpaticamente accettato.

Gufando qua e là


Non è stato proprio semplicissimo: da bravi forestieri privi di Tom-Tom (l'avevo detto io...) siamo riusciti fortunosamente ad agganciare Kate a Firenze che ci ha pilotati fino a Prato.

Io e Kate ci siamo anche scambiate dei pensierini, che entrambe avevamo preparato, come ricordo dell'epico incontro: un gufetto da parte mia e un braccialetto lace molto fasciòn da parte di Kate.



Il Duomo di Prato


Così grazie a Kate ho avuto occasione di conoscere alcuni frequentatori del Knit point di Prato, un bel gruppo affiatato e pieno di verve:

Paolo Dalle Piane, anche amministratore della pagina fb di Magliuomini assieme a Kate, Susanna (fondatrice del knit point prato) e poi Serena, Silvia, Paolanna e Ylenia (la maga degli amigurumi).
Ci siamo scambiati storie, pettegolezzi, ricordi e ovviamente curiosità maglistiche: Paolo è lanciatissimo nel Domino knitting che mi ha già ammagliata...


E' stata una serata piacevole e simpatica, abbiamo sferruzzato (io poco...) chiacchierato (io tanto) e poi abbiamo preso un aperitivo insieme.
Dopodichè con la famiglia ci siamo gettati a capofitto nella notte e come al solito siamo riusciti a perderci...


Una altra persona che tenevo a conoscere è Dani Verde-Salvia delle Colline di Firenze: non è esattamente una maglista ma il suo blog mi è stato simpatico e così sono andata a scovarla nel suo poggio (stupendo) vicino a Firenze.

Il poggio

Fa sempre un effetto particolare incontrare persone che si conoscono attraverso il web, soprattutto se si va a trovarle nel loro ambiente naturale e non in campo neutro, una sorta di "intrusione" nella private life...ma Dani è stata molto accogliente.

Confesso che ero molto curiosa di vedere dove la Salvia lavora e dove crea le sue casette: uno stupendo studio colmo di oggetti apparentemente diversissimi ma che denotano il gusto della proprietaria ed un laboratorio pieno di attrezzi.

Le casette in attesa dei loro ospiti...

Ovviamente avevo preparato un gufetto anche per Verde-Salvia che a sua volta ci ha donato dei souvenir dalla sua bottega di "brocante".

E infine ho scoperto che le persone che si incontrano non è mai per caso: c'è sempre qualche aspetto che le accomuna e che le spinge a conoscersi...


Beh...grazie a tutti!










7 commenti:

  1. Grazie a te per la visita, e peccato non aver avuto mooolto più tempo: ne avremmo avute di cose da dirci...
    Ho un'idea per il tuo regalo di Natale al marito: inizia per Tom e finisce per Tom, vediamo se indovini... :)

    RispondiElimina
  2. sono molto soddisfatta del mio gufetto!!! Grazie di essere passata a trovarci, è stato un piacere sferruzzare e chiacchierare insieme....la prossima volta vengo io a trovarti :-)

    RispondiElimina
  3. Mi piace che il nostro gruppetto del Knit Point Prato sia "...affiatato e pieno di verve..."!!!!
    Ed è bello conoscere "live" una persona sprint come te!

    Spero che ci sarà occasione di venire a Torino a ricambiare...l'ospitata!

    RispondiElimina
  4. Gli incontri tra blogger possono essere divertentissimi. Sono contenta che il vostro lo sia stato!!!

    RispondiElimina
  5. Ho sempre trovato adorabili questi incontri tra donne e craft :-)! E poi la "Salvia" è davvero esilarante, e mi spiace non essere ancora potuta andarla a trovare sul suo bel poggio!
    Complimenti per il cappellino viola, ciao
    elena

    RispondiElimina

Loading...