sabato 26 gennaio 2013

Passione berretti

L'inverno è la stagione ispiratrice per i berretti, ed i berretti sono un'ottima palestra per sperimentare nuove tecnice e, perchè no, sbizzarirsi un po'.

A questo proposito è molto stimolante il gruppo su Facebook  "Il Club dei cappelli matti" e dalle mie frequentazioni è uscito questo nuovo berretto che ho chiamato Trottola.




giovedì 24 gennaio 2013

Cloche Bistrot

Rovistando nel mio stash (nel vano tentativo di vederlo diminuire) mi sono imbattuta in questi due gomitoli di filato Rowan che non trovavano una destinazione adeguata.




Il freddo di questi giorni mi ha ispirata a realizzare questa cloche bicolore che ha il vantaggio di poter essere calata ben bene sulla fronte e sulle orecchie.
Ho scelto questo nome perchè la forma del cappello e il filato, dallo strano aspetto un po' rustico e un po' "usato", mi hanno ricordato la moda parigina d'antan.

Immagine dal web

E' piaciuto molto ad Elena e così adesso lo indossa lei (ovviamente a lei sta da Dio...)



Cloche BISTROT

Occorrente:
Due gomitoli da 50 gr. di filato di pura lana vergine Rowan Purelife Renew o sim. in 2 colori
Ferri circolari n 6. 
Uncinetto n. 4,5
Tensione:
14 m x 20f = 10 x 10 cm

La misura è abbondante: 58 cm

Le tecniche utilizzate:
Lavorazione in tondo con i ferri circolari
Aumenti semplici
Trecce


Avviare 8 m col. A e chiudere in tondo con il sistema del magic loop, mettere un marcapunti
Ferro 1: 8 dir
Ferro 2: 8 ddd
Ferro 3: 16 dir
Ferro 4: ddd, 2 dir, ddd, MP, ddd, 2 dir, ddd, MP, ddd, 2 dir, ddd, MP, ddd, 2 dir, ddd.
Ferro 5: 24 dir

Ferro 4: ddd, 4 dir, ddd, MP, ddd, 4 dir, ddd, MP, ddd, 4 dir, ddd, MP, ddd, 4 dir, ddd.
Ferro 5: 32 dir


Ferro 6: ddd, 6 dir, ddd, MP, ddd, 6 dir, ddd, MP, ddd, 6 dir, ddd, MP, ddd, 6 dir, ddd.
Ferro 7: 40 dir

Ferro 8: ddd, 8 dir, ddd, MP, ddd, 8 dir, ddd, MP, ddd, 8 dir, ddd, MP, ddd, 8 dir, ddd.
Ferro 9: 48 dir

Ferro 10: ddd, 10 dir, ddd, MP, ddd, 10 dir, ddd, MP, ddd, 10 dir, ddd, MP, ddd, 10 dir, ddd.
Ferro 11: 56 dir


Ferro 12: ddd, 12 dir, ddd, MP, ddd, 12 dir, ddd, MP, ddd, 12 dir, ddd, MP, ddd, 12 dir, ddd.
Ferro 13: 72dir

Ferro 14: ddd, 14 dir, ddd, MP, ddd, 14 dir, ddd, MP, ddd, 14 dir, ddd, MP, ddd, 14 dir, ddd.
Ferro 15: 72dir

Ferri 16-26: 72 dir

Iniziare con il motivo a rilievo
Ferri 1-2-3: *4dir, 4 rov * rip fino alla fine del giro
Ferro 4: * 2dir lasciati su ferro ausiliario sul davanti del lavoro, 2dir, riprendere le maglie lasciate in sospeso e lav 2dir, 4rov* rip fino alla fine del giro
Ferri 5-6: 72 dir 

Cambiare colore (col.B):
Ferri 1-2-3-4: 72 dir 

Cambiare colore (col. A)
Ferri 1-2-3: *4rov, 4 dir * rip fino alla fine del giro
Ferro 4: * 4rov, 2dir lasciati su ferro ausiliario sul davanti del lavoro, 2dir, riprendere le maglie lasciate in sospeso e lav 2dir* rip fino alla fine del giro

Cambiare colore (col. B)
Ferri 1-2-3-4: : *4rov, 4 dir * rip fino alla fine del giro

Cambiare colore (col. A)
Ferri 1-2-3-4: 72 dir

Cambiare colore (col. B)
Ferri 1-2-3-4-5-6: 72 dir
Chiudere morbidamente le maglie

Se vi piace aggiungere un fiore all’uncinetto.

Abbreviazioni: 
dir = diritto
rov = rovescio
rip = ripetere
ddd = una maglia lav al diritto davanti e dietro ottenendo un aumento
* = ripetere fino alla fine della riga
MP: posizionare marcapunto
N= colore nero
B= colore bianco
Se piace decorare con un fiore all'uncinetto.
Per la misura più piccola potete usare un ferro più piccolo o un filato più sottile così sarà sufficiente un unico gomitolo.

Per il test del pattern ringrazio Lorellalolly del gruppo delle LqA di Ravelry.

domenica 20 gennaio 2013

Il berretto Maya

Il progenitore di questo cappello è il classico berretto peruviano, il cui vero nome è "chullo" : Elena voleva qualcosa che le tenesse al caldo le orecchie e perciò era il prototipo ideale.
Io l'ho variato modellandolo sul capo un po' come un caschetto in modo da migliorarne la vestibilità.
Il filato scelto proviene dal mio stash, si tratta di New Jersey Sesia, un ottimo filato ma nella versione stampato non è stato di semplice utilizzazione. Mi è parso adatto a questo progetto e ad Elena è piaciuto.




Per ravvivarlo ho realizzato un bordino all'uncinetto con un filato di lana bianco più sottile con cui ho ricamato a punto maglia una greca semplice. Un' aggiunta di pon pon et voilà! Il berretto è pronto!








La genesi dell'idea è dovuta al Kal PostapoKALittico delle Laniste Quasi Anonime ed è per questo che il progetto è intitolato ai Maya, che ci hanno tenuti allegri a fine anno 2012.

Per chi volesse provare a realizzarlo ecco lo schema.

domenica 13 gennaio 2013

Piccoli doni

Da una collega sono stata coinvolta in una iniziativa locale per la raccolta di fondi per la ristrutturazione della Chiesa di Sant'Antonio Abate sita a Valfenera Frazione Bricco Visconti.

Nel corso della festa del paese, programmata per domenica 20 gennaio, ci sarà un'asta i cui proventi andranno a favore dei restauri e mi è stato chiesto di preparare qualche lavoretto per i cestini da mettere all'incanto.

Confesso di non essere stata capace di dire di no, perciò ho preparato qualche cosina per l'occasione e spero proprio che sia adatta ed invogli le persone a partecipare.

Eccole pronte ed impacchettate per la consegna






Segnalibro a cuore



Scalacollo unisex


Astuccio per burro-cacao a portachiavi

Astuccio per smartphone


Borsina con tracolla





lunedì 7 gennaio 2013

Il gomitolo Rosa

Qualche tempo fa ho comprato dei Gomitoli Rosa, una importante iniziativa per finanziare la ricerca contro il tumore al seno.
Il Gomitolo Rosa è realizzato completamente con lane italiane a Km0, ed è acquistabile online da The Wool Box.

Finalmente sono riuscita a fare il primo progetto: il collo Rosa.


Scaldacollo Rosa


Si tratta di un semplice scaldacollo con una fascia centrale realizzata con un motivo ad intreccio su un modulo di multipli di 6, ed è molto veloce da fare.
Il motivo è pubblicato nella riedizione di Punti a maglia in vendita in edicola, dove potete trovare un sacco di altri spunti interessanti.

E' comodo indossato anche come fascia paraorecchie.


Headband


Abbreviazioni:
dir = diritto
rov= rovescio

Con i ferri circolari n. 5 avviare 84 maglie, chiudere in tondo e posizionare un marcapunti.
Ferri 1-8: *3 dir, 3 rov* ripetere fino alla fine del giro
ferri 9-13: *6 dir, 6 rov* ripetere fino alla fine del giro
Ferro 14: *3 maglie in sospeso sul retro, 3 dir, riprendere le maglie in sospeso e lavorarle al dir, 6 rov* ripetere fino alla fine del giro
ferri 14-17: *6 dir, 6 rov* ripetere fino alla fine del giro
Ferri 18-21:  * 6rov, 6 dir* ripetere fino alla fine del giro
Ferro 22: *6 rov, 3 maglie in sospeso sul retro, 3 dir, riprendere le maglie in sospeso e lavorarle al dir* ripetere fino alla fine del giro
Ferri 23-26: * 6rov, 6 dir*
Ferri 27-33 (fino alla fine del gomitolo): *3 rov, 3 dir* ripetere fino alla fine del giro
Chiudere morbidamente le maglie.


Neckwarmer


domenica 6 gennaio 2013

Il Babu Berretto

Il primo lavoro di quest'anno è un capo realizzato per il maritozzo: il Babu Berretto.

Sono molto soddisfatta del risultato perchè il marito ha dimostrato di apprezzare: infatti è il primo berretto che indossa volentieri.
Questo grazie al filato in pura lana superwash che risulta confortevole e caldo senza pizzicare. Ovviamente è un berretto fatto su misura, perciò non stringe e non cala sugli occhi.




Perciò se anche voi vi ritrovate con un unico gomitolo di 100% pura lana da 50 gr=85 m ed un avanzo di filato simile in colore contrastante potete realizzarne uno. Io ho usato La Supernova della Mafil di Romagnano Sesia color blu Marine scuro.
Sono necessari i ferri circolari n 6.
La misura è per capocce abbondanti: 60 cm
Le tecniche utilizzate:
Lavorazione in tondo con i ferri circolari
Aumenti semplici
Lavorazione a due colori, con il filo passato sul retro del lavoro




Avviare 8 m col N e chiudere in tondo con il sistema del magic loop, mettere un marcapunti
Ferro 1: 8 dir
Ferro 2: 8 ddd
Ferro 3: 16 dir
Ferro 4: ddd, 2 dir, ddd, MP, ddd, 2 dir, ddd, MP, ddd, 2 dir, ddd, MP, ddd, 2 dir, ddd.
Ferro 5: 24 dir

Ferro 4: ddd, 4 dir, ddd, MP, ddd, 4 dir, ddd, MP, ddd, 4 dir, ddd, MP, ddd, 4 dir, ddd.
Ferro 5: 32 dir


Ferro 6: ddd, 6 dir, ddd, MP, ddd, 6 dir, ddd, MP, ddd, 6 dir, ddd, MP, ddd, 6 dir, ddd.
Ferro 7: 40 dir

Ferro 8: ddd, 8 dir, ddd, MP, ddd, 8 dir, ddd, MP, ddd, 8 dir, ddd, MP, ddd, 8 dir, ddd.
Ferro 9: 48 dir

Ferro 10: ddd, 10 dir, ddd, MP, ddd, 10 dir, ddd, MP, ddd, 10 dir, ddd, MP, ddd, 10 dir, ddd.
Ferro 11: 56 dir


Ferro 12: ddd, 12 dir, ddd, MP, ddd, 12 dir, ddd, MP, ddd, 12 dir, ddd, MP, ddd, 12 dir, ddd.
Ferro 13: 72dir

Ferro 14: ddd, 14 dir, ddd, MP, ddd, 14 dir, ddd, MP, ddd, 14 dir, ddd, MP, ddd, 14 dir, ddd.
Ferro 15: 72dir

Ferro 16: ddd, 16 dir, ddd, MP, ddd, 16 dir, ddd, MP, ddd, 16 dir, ddd, MP, ddd, 16 dir, ddd.
Ferro 17-37: 80 dir

Schema a 2 colori: tutto a maglia rasata con il ferro n. 4,5
Ferro 1-2-5-6: *2 N, 2 B* fino alla fine del giro
Ferro 3-4-7-8: *2 B, 2 N* fino alla fine del giro
Ferro 9-11: 80 B
Ferro 10-12: 80 N
Ferro 13: *2 B, 2 N* fino alla fine del giro
Ferro 14-17: con il B *2 dir, 2rov* fino alla fine del giro.
Chiudere le maglie morbidamente al rovescio col N.


Abbreviazioni:
dir = diritto
rov = rovescio
ddd = una maglia lav al diritto davanti e dietro ottenendo un aumento
* = ripetere fino alla fine della riga
MP: posizionare marcapunto
N= colore nero
B= colore bianco

Per capocce più piccole potete usare un ferro più piccolo oppure fermarvi a 72 maglie e così sarà sufficiente un unico gomitolo.







Loading...